Il percorso verso la digitalizzazione della Fondazione Guastalla: la partnership strategica con Softime

Nei mesi scorsi abbiamo investito su un progetto ambizioso di digitalizzazione della gestione del patrimonio della Fondazione per portare avanti la nostra missione in modo ancora più efficiente e in poco tempo abbiamo raccolto ottimi risultati. L’adozione di una piattaforma gestionale integrata ha rappresentato un passo significativo verso l’ottimizzazione dei nostri processi e il potenziamento della nostra capacità di servire la comunità in modo più efficace, assecondando il bisogno di compiere un’evoluzione digitale. Grazie al ricorso a questa tecnologia all’avanguardia, siamo in grado di gestire più efficacemente tutte le attività relative alla Fondazione, dalla gestione degli immobili alla comunicazione con i nostri sostenitori.

“Siamo molto soddisfatti dei progressi ottenuti in questi mesi di collaborazione con Softime – afferma Antonio Viscomi, Presidente della Fondazione. La decisione di adottare questa piattaforma si è rivelata vincente, e ha portato una serie di vantaggi tangibili per la nostra organizzazione. È cresciuta notevolmente la nostra efficienza operativa e abbiamo affinato una metodologia che ha velocizzato il reperimento dei documenti. L’adozione di questa tecnologia – prosegue Viscomi – ha reso più flessibili le operazioni e le strutture da gestire, per cui siamo fiduciosi che con il passare del tempo le prestazioni potranno ulteriormente migliorare”.

Questa partnership riflette il nostro impegno nel voler migliorare costantemente la nostra operatività e rimanere all’avanguardia nonostante i nostri 455 anni di storia. Lavoriamo con dedizione per il bene della nostra organizzazione e delle persone a cui ci dedichiamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *